Image
Image

Temi ambientali

Introduzione

L’applicazione dell’ETICA AMBIENTALE (EA) alla coltivazione di piante, alla progettazione e alla realizzazione del paesaggio, alla produzione e alla fornitura di prodotti agricoli, è fondamentale per la generazione di prodotti e sistemi innovativi che contribuiscano all’ECONOMIA CIRCOLARE. Infatti, l’Etica Ambientale è alla base e si ricollega a quasi tutti i temi di questo blog.

Il modo in cui le colture agricole, orticole e ornamentali sono coltivate, trasformate, confezionate e distribuite, il riciclo dell’acqua e dei prodotti chimici per l’agricoltura, la separazione e il riciclo dei rifiuti, l’accettazione di stili di vita più ecologici quando è opportuno. Questa innovazione, soprattutto nella raccolta e nella separazione dei rifiuti, prima del loro trattamento, ha un enorme potenziale per la creazione di nuovi posti di lavoro non specializzati che sono sempre più richiesti in tutto il mondo, senza dimenticare significativi ritorni economici.

Uno dei principali problemi è quello di separare il materiale organico, incluso il cibo, da contenitori e imballaggi, spesso in plastica in combinazione con alluminio, carta e cartone. Dopo la separazione, i rifiuti devono poi essere trattati e trasportati verso la destinazione finale, che si tratti di discariche, inceneritori o impianti di riciclaggio.

Un esempio importante di applicazione dell’EA si osserva nei più recenti sistemi di riciclo delle biomasse per generare BIOGAS e, successivamente, energia elettrica, energia termica e compost. Su questa linea duale si pone il concetto di riciclo proposto dall’affascinante progetto CAPSULA MUNDI. Infine, argomenti che illustrano la GESTIONE E LA CONSERVAZIONE DELLA BIODIVERSITÀ, cruciali per il Sistema Terra così come lo conosciamo oggi, così come per la sopravvivenza dell’umanità, prendendo spunto da collezioni di piante ex-situ in banche genetiche, giardini botanici e parchi tematici.

Tra questi argomenti inseriamo anche l’utilizzo di specie erbacee spontanee (FIORI SPONTANEI) nel paesaggio urbano e nei terreni agricoli messi a riposo, che si estendono alla realizzazione di immagini artistiche e COMPOSIZIONI BOTANICHE (Arte Botanica).

Ultimi post

FRUTTO O ORTAGGIO?

I meloni di Calvenzano sono grandi, visto che pesano 2-5 kg (il record è di 6 kg), di forma allungata, marcatamente retati sulla parte esterna (scorza), e con una polpa

Share
WILDFLOWERS E BIODIVERSITÀ

Per un utile e recente riferimento sull’importanza dei wildflowers per la floricoltura (in inglese) Vedere: De Pascale, S. e Romano, D. (2019). Potential use of wild plants in floriculture. Acta

Share
NUOVO PROGETTO DI PUBBLICAZIONE

Edward Bent, in qualità di autore, è pronto realizzare un joint project (progetto comune) con l’obiettivo di pubblicare il suo nuovo libro dedicato all’esplorazione del senso e delle finalità della

Share
Varietà variegate di aspidistra

Le fronde recise di Aspidistra elatior rappresentano una componente importante nei bouquet floreali. In Italia le foglie sono coltivate in grande quantità, particolarmente nelle regioni Liguria e Campania. La possibilità

Share
CULTURA DELLA BIODIVERSITÀ

WOW, la Cultura della Biodiversità’ è il titolo di un libro che considera le piante spontanee e i loro ecosistemi in modo olistico con riferimenti anche a lavoro artistico e

Share
WILDFLOWERS (FIORI SPONTANEI)

Questo sottotema prende in considerazione la cultura della semina di giardini e paesaggi con specie di wildflowers (fiori spontanei) non solo per la bellezza e l’armonia di questi fiori, ma

Share
Image
Image

Contattaci se sei interessato ad ottenere maggiori informazioni

*

*